Articoli di Roberta Gisotti

Roberta Gisotti
E-mail: robertagisotti(@)hotmail.com

 
 
 

Ricerca base
Tutti i testi
Frase esatta
 
Facebook Roberta gisotti su Facebook
 
RSS
Risultati della ricerca
 
Lettere al Papa dal Carcere di San Vittore, a Milano, dove Francesco si recherà in visita il 25 marzo, primo Pontefice a varcare le porte di questo Istituto penitenziario. Il servizio di Roberta Gisotti:

Prima riunione quest'anno del Consiglio dei Nove Cardinali, istituito dal Papa nel settembre del 2013, con il compito di coadiuvarlo nel governo della Chiesa e nel progetto di riforma della Curia Romana. Sulla XVIII sessione del C9, durata tre giorni, cui ha partecipato anche Francesco, ha riferito stamane in un briefing, Paloma García Ovejero, vicedirettrice della Sala Stampa vaticana. Il servizio di Roberta Gisotti:

"Le scuole e le università cattoliche sono al servizio della crescita in umanità, nel dialogo e nella speranza": lo ha ricordato il Papa stamane ricevendo i partecipanti alla Plenaria della Congregazione per l'Educazione Cattolica, accompagnati dal prefetto, cardinale Giuseppe Versaldi. Il servizio di Roberta Gisotti:

"La cultura della vita" sia la risposta "alla logica dello scarto e del calo demografico": così il Papa stamane all'Angelus, in Piazza San Pietro, nell'odierna Giornata per la vita, celebrata in Italia, in omaggio quest'anno a Madre Teresa". Poi l'invito a tutti i fedeli ad essere "sale della terra" e "luce del mondo". Il servizio di Roberta Gisotti:

Il fenomeno mafioso, "da osteggiare e da combattere", è "espressione di una cultura di morte", che "si oppone radicalmente alla fede e al Vangelo". Così il Papa rivolto ai 40 membri della Direzione Nazionale Antimafia e Antiterrorismo, ricevuti stamane in Vaticano. Non vi scoraggiate, continuate a lottare contro la corruzione e la violenza, li ha sollecitati, sottolineando che il denaro insanguinato dei delitti mafiosi produce "un potere iniquo". Il servizio di Roberta Gisotti:

Nella solenne cornice della Cappella Sistina, le grida dei bimbi, che stamani hanno ricevuto il Battesimo, durante la Messa presieduta dal Papa nel giorno che chiude il Tempo di Natale, nella prima domenica dopo l'Epifania, in ricordo del Battesimo di Gesù sulle rive del Giordano ad opera di San Giovanni Battista. Il servizio di Roberta Gisotti:

Sperare sempre in Dio, non temere di lamentarsi con Lui e "non avere paura di vedere la realtà per quello che è": così il Papa nella catechesi all'ultima udienza generale dell'anno, stamane nell'Aula Paolo VI in Vaticano, affrontando il tema della speranza cristiana. Il servizio di Roberta Gisotti:

"Il martirio cristiano continua ad essere presente nella storia della Chiesa", cosi il Papa all'Angelus, nell'odierna solennità di Santo Stefano, protomartire, vittima dell'odio verso Gesù. Francesco ha poi espresso il suo cordoglio per le vittime dell'incidente aereo in Russia. Il servizio di Roberta Gisotti:

A porgere per primi gli auguri al Papa per i suoi 80 anni sono stati stamane alcuni senzatetto arrivati nella Casa Santa Marta, dove Francesco li ha accolti, invitandoli poi a fare colazione con lui. Ad accompagnarli mons. Konrad Krajewski, elemosiniere pontificio. Parole di affetto, stima, simpatia, incoraggiamento e gratitudine sono arrivate a Papa Francesco da personalità e persone semplici di tutto il mondo. Quasi 50 mila gli auguri di compleanno giunti via posta elettronica, in numerosissime lingue, più di mille anche in latino. Il servizio di Roberta Gisotti:

La speranza cristiana non delude mai, lo ha sottolineato stamane il Papa all'udienza generale, rivolto ai fedeli di tutto il mondo convenuti nell'Aula Paolo VI in Vaticano, nel tempo di Avvento. Il servizio di Roberta Gisotti:

Gioia e gratitudine per il lavoro svolto, il Papa ha espresso agli organizzatori e ai collaboratori del Giubileo straordinario della Misericordia, ricevuti stamane nella sala Clementina in Vaticano, circa 400 persone che a vario titolo sono state impegnate per la buona riuscita dell'Anno Santo, appena concluso. Il servizio di Roberta Gisotti:

Nella prima domenica di Avvento, il Papa all'Angelus richiama tutti i fedeli a non essere dominati dalle cose di questo mondo, a non dipendere dalle proprie sicurezze, perché il Signore arriva inaspettato. Dopo la preghiera mariana il pensiero di Francesco è corso alle popolazioni del Centro America - colpite nei giorni scorsi dall'uragano Otto e dal sisma - e a quelle alluvionate del Nord Italia. Il servizio di Roberta Gisotti:

La dipendenza dalla droga è una 'nuova forma di schiavitù', che flagella l'uomo e la società in generale. Così il Papa nel discorso stamane ai partecipanti all'Incontro internazionale, promosso dalla Pontificia Accademia delle Scienze, sul tema "Narcotici: problemi e soluzioni di questa piaga mondiale", i cui lavori aperti ieri in Vaticano si chiuderanno nel pomeriggio. Circa una sessantina gli esperti a vario titolo - accademici, ricercatori, medici, magistrati, delegati dell'Onu e della società civile - chiamati a dibattere su un fenomeno in crescita. Quasi 250 milioni le persone nel mondo che hanno fatto uso di droga. Il servizio di Roberta Gisotti:

"Tutte le attività umane, anche d'impresa, possono essere un esercizio di Misericordia". Così il Papa nel suo discorso a circa 500 partecipanti alla Conferenza - in corso oggi e domani in Vaticano - sul tema "I leader d'impresa, agenti di inclusione economica e sociale", promossa dal Pontificio Consiglio Giustizia e Pace e dall'Unione internazionale degli imprenditori cristiani (Uniapac), presente in una quarantina di Paesi. Il servizio di Roberta Gisotti:

"L'unità dei cristiani è una esigenza essenziale della nostra fede": lo ha ribadito Papa Francesco ricevendo in udienza i partecipanti all'assemblea plenaria del Pontificio Consiglio per la promozione dell'unità dei cristiani. Il Papa, nel suo discorso, ha colto questa occasione per riflettere sull'essenza dell'ecumenismo, forte di "tanti significativi incontri", vissuti quest'anno a Roma e nei viaggi e a pochi giorni dalla visita in Svezia, dove il 31 ottobre ha commemorato insieme ai luterani i 500 anni della Riforma. Il servizio di Roberta Gisotti:

Nel giorno in cui la Chiesa commemora tutti i fedeli defunti, il Papa ha presieduto la Messa nel cimitero romano di Prima Porta. Il rito si è svolto nel pomeriggio nel piazzale antistante l'ossario: hanno concelebrato il cardinale vicario Agostino Vallini, il vicegerente mons. Filippo Iannone, l'ausiliare per il settore nord della diocesi di Roma, mons. Guerino Di Tora, e il parroco dei "Santi Urbano e Lorenzo" a Prima Porta, padre Zbigniew Golebiewski. Rientrato in Vaticano ha sostato in preghiera presso le Tombe dei Pontefici defunti. Prima della Messa il Papa aveva pubblicato un tweet invitando a pregare anche per i "defunti che nessuno ricorda". Il servizio di Roberta Gisotti:

La vicinanza e la preghiera del Papa all'Angelus per le popolazioni dell'Italia centrale colpite ancora questa mattina dal terremoto, tra i più intensi del secolo, che ha provocato estese distruzioni e danni irreparabili, fortunatamente senza vittime. Ascoltiamo le sue parole nel servizio di Roberta Gisotti:

C'è grande attesa per il viaggio del Papa in Svezia, il 31 ottobre e il primo novembre, in occasione della storica Commemorazione comune luterano-cattolica per i 500 anni della Riforma. Ad illustrare ai giornalisti i dettagli del 17.mo viaggio apostolico di Francesco è stato, stamane, il direttore della Sala stampa vaticana, Greg Burke. Il servizio di Roberta Gisotti:

"Migranti minorenni, vulnerabili e senza voce": il tema scelto dal Papa per la Giornata mondiale del migrante e del rifugiato, che sarà celebrata il 15 gennaio 2017. Nel suo Messaggio, pubblicato oggi, Francesco invita la comunità cristiana e la società civile tutta ad offrire risposte al dramma di milioni di bambini e ragazzi, spesso non accompagnati nel flusso globale delle migrazioni, in fuga da guerre, violenze, povertà e calamità naturali. Il servizio di Roberta Gisotti:

"Vi incoraggio a proseguire con gioia e speranza": così il Papa ai 65 delegati Pallottini arrivati da tutto il mondo per la 21.ma Assemblea generale della Società dell'Apostolato cattolico, fondata nel 1835 a Roma da San Vincenzo Pallotti, "faro illuminante ed ispiratore della Chiesa", ha sottolineato Francesco, ricevendoli in Vaticano. I Pallottini, circa 2.300, sono presenti oggi in 300 comunità, sparse nei cinque continenti. Il servizio di Roberta Gisotti:

Una giornata speciale, quella del Papa, che oggi a sorpresa si è recato tra le popolazione vittime del terremoto del 24 agosto, nel centro Italia. "Vi sono vicino e prego per voi": così Francesco commosso stamane tra la gente ad Amatrice, poi tra gli anziani a Rieti e ancora nel pomeriggio in visita ad Accumoli, a Pescara, ad Arquata del Tronto e a San Pellegrino di Norcia. Qui è arrivato poco dopo una nuova scossa, che ha fatto tremare la terra di magnitudo 3.6, avvertita dalla popolazione. Il servizio di Roberta Gisotti:

"Sete di Pace. Religioni e Culture in dialogo". A 30 anni dalla prima Giornata mondiale di preghiera per la pace, convocata da San Giovanni Paolo II, si terrà ad Assisi dal 18 al 20 settembre, un Incontro interreligioso organizzato dalla Comunità di Sant'Egidio, dalla diocesi della città umbra e dalle Famiglie Francescane. Attesi 450 tra leader religiosi e rappresentanti di istituzioni e del mondo della cultura, di ogni angolo del pianeta. Nella giornata conclusiva interverrà - come già annunciato - Papa Francesco. L'evento è stato presentato stamane nella Sala Marconi della nostra emittente. Il servizio di Roberta Gisotti:

Discernimento e carità pastorale sono le due prerogative che Papa Francesco raccomanda ai sacerdoti e alle comunità di fedeli nella lettera inviata ai vescovi argentini della regione di Buenos Aires, in risposta al documento degli stessi presuli sull'integrazione dei divorziati e risposati, secondo le indicazioni contenute nell'Esortazione post sinodale Amoris laetitia. Il servizio di Roberta Gisotti:

La Chiesa non ha bisogno di "burocrati" e di "cristiani freddi o tiepidi" ma di "missionari appassionati", accesi dal fuoco dello Spirito Santo, così il Papa all'Angelus, pregando la Madonna di aiutarci "ad essere solidali con le gioie e le sofferenze" dei fratelli". Il servizio di Roberta Gisotti:

Nel giorno del dolore profondo che vede piangere le "vittime innocenti" di due stragi terroristiche a Dacca in Bangladesh e stamane a Baghdad in Iraq, il Papa all'Angelus ha invocato da Dio la conversione dei violenti. Ha quindi ricordato ai cristiani l'importanza di portare a tutti un messaggio di speranza, consolazione, pace e carità. Il servizio di Roberta Gisotti:

Dolore e preghiera nelle parole del Papa all'Angelus per le vittime del drammatico attacco ieri sera all'aeroporto di Instanbul. Abbiamo tanto bisogno di pace, ha detto. Nella Festa dei Santi Pietro e Paolo, Francesco affida alla Vergine Salus Populi Romani la città di Roma, perché sappia fondare sui valori spirituali e morali la sua missione nel mondo intero. Il servizio di Roberta Gisotti:

"Gesù chiede per sé la nostra morte, per liberarcene e ridarci la vita", così Papa Francesco nella Messa celebrata stamani in Piazza San Pietro per la Canonizzazione del Beato polacco Stanislao di Gesù Maria, fondatore dei Chierici Mariani dell'Immacolata Concezione della Beata Vergine Maria, e della Beata svedese Maria Elisabetta Hesselblad, fondatrice dell'Ordine del Santissimo Salvatore di Santa Brigida. Presenti alla cerimonia anche il presidente polacco, Andrzej Duda e il ministro della cultura svedese, Alice Bah Kuhnke. Il servizio di Roberta Gisotti:

Appello del Papa per non dimenticare i minori sottratti all'affetto dei propri cari. La voce di Francesco si è levata oggi al termine dell'udienza generale, nell'odierna Giornata internazionale dei bambini scomparsi, indetta dal 1983 in ricordo del piccolo Ethan Patz, 6 anni, rapito a New York il 25 maggio del 1979. Il servizio di Roberta Gisotti:

Il Papa all'Angelus, nella Festa della Santissima Trinità, invita all'impegno quotidiano di "comunione", "consolazione" e "misericordia", specie verso l'umanità ferita da "ingiustizia", "sopraffazione", "odio" e "avidità". Poi una preghiera speciale per l'avvio domani ad Istanbul del primo Vertice umanitario mondiale, cui prenderà parte una delegazione vaticana, presieduta dal cardinale segretario di Stato Pietro Parolin, oggi in volo verso la Turchia. Infine un pensiero di vicinanza spirituale ai cattolici in Cina, che il 24 maggio celebreranno la Beata Vergine Maria "Aiuto dei cristiani". Il servizio di Roberta Gisotti:

Grande commozione oggi in Piazza San Pietro, a margine dell'udienza generale, per l'abbraccio affettuoso del Papa alla piccola Lizzy Myers, affetta da una malattia genetica rara, accompagnata dalla sorellina e dai genitori, che hanno poi incontrato la stampa nella Casa Bernadette dell'Unitalsi, l'organismo che ha assistito la famiglia nel lungo viaggio dall'Ohio, negli Stati Uniti, fino a Roma per realizzare un desiderio espresso dalla bimba: incontrare Francesco. Il servizio di Roberta Gisotti:

La Pasqua nel Pakistan "insanguinata da un esecrabile attentato, che ha fatto strage di tante persone innocenti". La voce del Papa al Regina Caeli, nel Lunedì dell'Angelo, si è levata per esprimere la sua condanna e vicinanza a tutte le vittime, per la maggior parte "donne e bambini" della minoranza cristiana, raccolte ieri "in un parco pubblico per trascorrere nella gioia la festività pasquale". Ascoltiamo le parole accorate di Francesco nel servizio di Roberta Gisotti:

"Riconoscenza" per "un servizio impegnativo e indispensabile" ha espresso il Papa ai Carabinieri della Compagnia di Roma-San Pietro, chiamati a collaborare con la Santa Sede per il tranquillo svolgimento degli eventi nella piazza antistante la basilica vaticana. Francesco li ha incontrati stamane nella sala Clementina del Palazzo apostolico. Il servizio di Roberta Gisotti:

Il dramma dei profughi: il Papa all'Angelus, invoca una risposta efficace di tutte le Nazioni, invita quindi a pregare per la pace in Siria e per le vittime del ciclone che ha devastato le isole Fiji. Nella catechesi, un monito a non avere una mentalità superstiziosa che fa attribuire a Dio le disgrazie del mondo. Il servizio di Roberta Gisotti:

L'incontro a Cuba tra Papa Francesco e il Patriarca di Mosca e di tutta la Russia Kirill apre nuove speranze sulla via dell'ecumenismo per l'unità dei cristiani. Roberta Gisotti ne ha parlato con padre Giorgio Arletti, rettore della Chiesa ortodossa di Tutti i Santi a Modena:

Nell'odierna Giornata mondiale del migrante e del rifugiato, il Papa all'Angelus ha detto loro: "non lasciatevi rubare" "la gioia di vivere". Poi Francesco ha rivolto la sua preghiera per le vittime degli ultimi attentati terroristici in Indonesia e in Burkina Faso. Il servizio di Roberta Gisotti:

 
TV buona dottoressa?  Dalla Tv dei professori alla Tv deficiente. La Rai della seconda Repubblica  La favola dell'Auditel. Parte seconda: fuga dalla prigione di vetro  La Favola dell´Auditel  La nascita della Terza pagina. Letterati e giornalismo 1860-1914 
W3C    |    CSS    |    ASP    |    MySql    |    Site map    |    Privacy    |    Credits