Biografia

Roberta Gisotti
E-mail: robertagisotti(@)hotmail.com

 
 
 

Ricerca base
Tutti i testi
Frase esatta
 
Facebook Roberta gisotti su Facebook
 
RSS
Biografia

http://www.robertagisotti.it/immagini/news/imgbio.jpgRomana, sposata, due figlie, giornalista professionista, scrittrice, docente universitaria.
Dopo il Diploma di maturità scientifica, conseguito nel Liceo "Cannizzaro" della sua città, a 19 anni inizia la carriera giornalistica sulla carta stampata; a 23 anni è iscritta all'Ordine del Lazio; laureata a pieni voti in Lettere, all'Università "La Sapienza"di Roma, con una tesi in Letteratura italiana. Ha scritto cinque libri

• La nascita della Terza pagina. Letterati e giornalismo 1860- 1914, Capone Editore (1986).
• La favola dell’Auditel, Editori Riuniti (2002).
• La favola dell’Auditel. Parte seconda: fuga dalla prigione di vetro, Editore Nutrimenti (2005).
• Dalla Tv dei professori alla Tv deficiente. La Rai della seconda Repubblica, Editore Nutrimenti (2006).
• Tv buona dottoressa?, Collana Zone, Edizioni ERI (2010)

In relazione ai temi Tv, Auditel, Servizio pubblico ha registrato centinaia di recensioni ai suoi libri, ha tenuto conferenze nelle Università di Roma, Bologna, Padova e Trento; ha svolto incontri pubblici in molte città e rilasciato innumerevoli interviste su giornali, tv, radio e siti internet; è ospite ricorrente in programmi televisivi e radiofonici pubblici e privati.

Oggi è caporedattore alla Radio Vaticana, autrice consulente della Rai, docente di "Economia dei Media" alla Pontificia Università Salesiana

Dal 1975 ad oggi ha lavorato nei settori Radio, Tv, Giornali, Editoria, Uffici stampa e Pubbliche relazioni.

Giornalista presso la Radio Vaticana, a Roma, dal 1987.
Docente della Facoltà di Scienze della Comunicazione Sociale presso la Pontificia Università Salesiana, a Roma, dal 2007.
Docente di Comunicazione, presso l’Accademia Nazionale di Danza (2009).
Docente di Sistemi di rilevamento degli ascolti, presso l’Università Telematica Internazionale – Master di Comunicazione diretto da Maurizio Costanzo (2009).

Collaborazioni presso la Rai-TV:

- consulente programma In famiglia, RaiDue (2002- 2009)
- consulente programma Gambero Rosso, RaiSat (2008)
- consulente per il programma 12° Round, RaiDue (2004)
- consulente autrice testi programma Mezzogiorno in famiglia, RaiDue (1998- 2002)
- consulente autrice testi programma Tema, Rai Videosapere (1997)
- conduttrice autrice testi programma Viaggio in Italia, Rai Videosapere (1996)
- programmista regista programma Il mercato del sabato, RaiUno (1986- 1987)
- programmista regista programma I problemi del sig. Rossi, RaiUno (1981- 1982)
- autrice testi radiofonici Direzione Esteri Rai (1980- 1981)
- redattrice note giornalistiche Giornale della mezzanotte, Rai (1978- 1979);
- programmista regista programma Alle 5 del sabato sera, RaiUno (1977- 1978).

Altri incarichi e consulenze

- Membro del Direttivo dell’Unione Cattolica Stampa Italiana Ucsi- Lazio (2002- 2008).
- Fondatrice (2006) e portavoce del Tavolo permanente per la riforma dell’Auditel.
- Membro del Direttivo di Articolo 21, quotidiano in line per la libertà d’espressione.
- Membro del Comitato coordinamento ISF- Information Safety and Freedom.
- Membro del Comitato Nazionale per la Tutela dei Minori in Tv, presso il Ministero delle Comunicazioni (2003- 2006).
- Membro della Commissione di Revisione Cinematografica, presso il Dipartimento dello Spettacolo, del Ministero dei Beni culturali (2001- 2003).
- Fondatrice e membro del Direttivo dell’Associazione Megachip- democrazia nella comunicazione (2002- 2003).
- Responsabile dell’Ufficio stampa del Forum Internazionale Civiltà dell’Amore (2001- 2003).
- Consulente stampa del Movimento Cristiano Lavoratori (Mcl) (1992- 1997).
- Responsabile dell'Ufficio stampa e del Settore editoriale della Caritas Italiana (1982- 1986).
- Collaborazione giornalistica continuativa presso il quotidiano "Avvenire" e presso l'Ufficio Stampa del Vicariato di Roma (1975- 1982).
- Responsabile pubbliche relazioni in occasioni di Conferenze stampa e Convegni per conto della Flac (Federazione lavoratori anziani cristiani), del Comitato di collegamento dei cattolici per una civiltà dell'amore, del CIPAL (Centro italiano Angola libera), del Vosvim (Volontariato di vita, sviluppo e missione), del Forum Civiltà dell'Amore (1993- 1997), della Speciale Commissione Infanzia del Senato (1998).
- Collaborazioni ricorrenti su "La Repubblica" e diversi altri quotidiani, agenzie stampa, periodici, siti internet.

Riconoscimenti

- Premio Giornalistico Internazionale "Civiltà dell'Amore" (1992).
- Lettera di Encomio del presidente del Pontificio Consiglio per le Comunicazioni sociali, arcivescovo John P. Foley, per l'impegno professionale e personale in difesa dei minori davanti al video tv (1994).
- Premio Europeo di Giornalismo "Matilde Serao " della Commissione Europea (2000).
- Lettere di Encomio del presidente del Pontificio Consiglio per la Cultura, cardinale Paul Poupard, per la ricerca sull’Auditel, in difesa dei valori democratici (2003), e per l’accurata indagine sul ruolo del Servizio pubblico RadioTV.
- Premio Cultura "Città di Santa Marinella" per la Comunicazione (2006).

Note particolari

Vanta una profonda conoscenza in ambito di questioni umanitarie e di diritto internazionale, di problematiche inerenti i Paesi in via di sviluppo ed i rapporti Nord- Sud del Pianeta, di tematiche ambientali, e di tutto quanto attiene l'attività di organismi internazionali governativi e non governativi, enti di volontariato e associazioni d'impegno sociale in tutto il mondo. Grazie all'intenso lavoro svolto in diversi ambienti lavorativi e in vari settori della comunicazione vanta una fitta rete di rapporti interpersonali.

E' inoltre esperta di problematiche infantili con particolare riguardo al settore bambini e mass media. Ambito d'impegno che l'ha vista al centro di 'casi giornalistici' per alcune iniziative personali lanciate in difesa dei minori davanti alla Tv e per promuovere la qualità dell'informazione e della comunicazione. Su questi temi svolge conferenze pubbliche.

Ampia risonanza nella stampa hanno riscosso diverse "Lettere aperte" inviate in particolare a Veronica Lario Berlusconi ('94), a Giuseppe Santaniello ('95), ad Irene Pivetti ('95), a Maurizio Costanzo ('95), alle giornaliste mamme ('96), a Walter Pancini (’97), a Francesco Paolo Casavola (’97), a Silvio Berlusconi (2004) a Corrado Calabrò (2005), ad Antonio Catricalà (2006)

 
| | | |
 
TV buona dottoressa?  Dalla Tv dei professori alla Tv deficiente. La Rai della seconda Repubblica  La favola dell'Auditel. Parte seconda: fuga dalla prigione di vetro  La Favola dell´Auditel  La nascita della Terza pagina. Letterati e giornalismo 1860-1914 
W3C    |    CSS    |    ASP    |    MySql    |    Site map    |    Privacy    |    Credits